martedì 23 gennaio 2018

Collo a chicco di riso


Un collo ampio a chicco di riso tiene caldo e può arricchire l'outfit su un semplice cappotto.
Ho fatto due colli uno beige e uno nero.


Per quello beige  ho usato 250gr di Nepal della Drops (50gr. 75m)
e per quello nero ho usato 200gr di Tibet della Filatura di Crosa (50gr. 60m)


Collo a chicco di riso beige: 
Avviare 136 maglie su ferri circolari 4,5
inserire un marcapunto e unire in tondo.
1° giro: (1dir-1rov) fino al marcapunto
2°giro: (1rov-1dir) fino al marcapunto
Proseguire ripetendo il giro 1 e 2 per 55 volte.
Chiudere le maglie


Collo a chicco di riso nero:
Per questo progetto è possibile usare anche i ferri dritti perchè lavorato in piano.
Avviare 40 maglie su ferri dritti o circolari 8
1° ferro (1dir-1rov) fino alla fine del ferro
2° ferro (1rov-1dir) fino alla fine del ferro
Proseguire ripetendo il ferro 1 e 2 per 69 volte.
Chiudere le maglie e cucire insieme i due lati corti chiudendo in tondo.

40cm ↔ ↕42cm

35cm ↔ ↕36cm

il modello del cappello è Raituli di Marja Suomela

mercoledì 22 novembre 2017

Natale in Villa 2017

Anche quest'anno parteciperò a Natale in Villa!


L’idea per le mie creazioni è nata dal desiderio  di realizzare accessori  di qualità a prezzo accessibile. Il mio proposito è  stato raggiunto  grazie all’instancabile ricerca di materiale di ottima fattura e l'utilizzo di  rimanenze,  fine pezze di sartorie cravattifici, campionature di fabbriche tessili ed ovviamente alla tecnica patchwork . Ecco che borse, colli, sciarpe ad anello, cuscini e molto altre cose hanno preso forma,  ogni manufatto è diverso dall’altro ma di ottima qualità. Cashmere, seta per cravatte, lini e cotoni si sono uniti in un mix di  colori e textur per una proposta  tutta made in Italy.


 

 





 




 






Vi aspetto!


martedì 21 novembre 2017

Filetto di maiale in crosta

Il Filetto di maiale in crosta è una ricetta molto appetitosa, semplice da fare e può essere preparata in anticipo.
gli ingredienti:
1 filetto di maiale di circa 500 grammi 
mezzo bicchiere di vino bianco meglio se dolce (io ho usato il Marsala)
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta
2 cucchiai di marmellata come di prugne o albicocche
6 fette di formaggio tipo Gouda, Leerdammer ecc. (150 grammi circa)
10 fette di pancetta (80 grammi circa)


Salare e pepare leggermente il filetto di maiale e farlo rosolare in una padella con pochissimo olio EVO

              

Verso fine cottura (circa 15 minuti) annaffiarlo con il vino e farlo evaporare leggermente. Tappare la padella con un coperchio fino a fine cottura (circa 20 minuti). Lasciarlo freddare.


Accendere il forno a 200°
Stendere la pasta sfoglia lasciandola sulla sua carta forno

                

distribuire i due cucchiai di marmellata lasciando liberi i lati della sfoglia

posizionare al centro le sei fette di formaggio


aggiungere le fette di pancetta


Posizionare il filetto a centro


Chiudere la sfoglia come illustrato



fare delle incisioni sulla superficie della pasta


Infornare per circa 20/25 minuti

(nel frattempo si possono fare delle appetitose patate  per accompagnare il filetto in crosta!)





Buon appetito!

venerdì 17 novembre 2017

Yoko Saito contest

Incredibile! Abbiamo da poco pubblicato il programma dei corsi che Yoko Saito terrà a Firenze e venti persone si sono già iscritte! 

Così spinti da tanto entusiasmo abbiamo pensato di organizzare un contest.

Di cosa si tratta?
In occasione dei corsi che la maestra giapponese terrà il 2, 3 e 4 marzo a Firenze presso l'Hotel Albani, saranno esposti i lavori che parteciperanno a questa iniziativa.

Come partecipare?

Il titolo del contest "Il mio paesaggio" è ispirato al nuovo quilt della maestra dal titolo "Case fiorentine".




 I lavori potranno essere eseguiti con qualsiasi tecnica patchwork,
avranno il perimetro di 120cm (esempio: 20cm per 40cm, 30cm per 30cm ecc),
 dovranno avere le caratteristiche di un top tradizionale quindi non tridimensionale e...
 NON dovranno essere quiltati, sarà sufficiente il solo top.



Spedire entro e non oltre il 16 febbraio a: 
Regency San Marino srl
all'attenzione di Miki Yamashita 
via Manetti, 34 47891 Dogana
Repubblica di San Marino RSM

Ci sarà un solo lavoro  scelto dalla signora Yoko Saito che verrà premiato dalla maestra stessa.

I lavori saranno riconsegnati alla fine dei corsi oppure sarà nostra cura rinviarveli a nostre spese.

Allora lasciatevi ispirare dal vostro paesaggio e partecipate!



lunedì 6 novembre 2017

Cambio programma corsi Yoko Saito

Cambio di programma!

Visto il successo ottenuto ai corsi di Houston la maestra Yoko Saito propone anche per Firenze due nuovi progetti:

Blue Tulip

Corso del 2 marzo 2018
In questo corso verrà affrontata la tecnica dell'appliqué giapponese e il binding decorativo. 
Star of Bethlehem Bag

Corso del 3-4 marzo 2018

In questo corso di due giorni verrà affrontata la tecnica dell'appliqué, piecing, quilting e binding giapponese




lunedì 30 ottobre 2017

I corsi di Yoko Saito a Firenze - Yoko Saito's courses in Florence


Ecco i progetti dei corsi che la maestra Yoko Saito terrà a Firenze il 2 e il 3-4 marzo 2018

These are the projects that Yoko Saito will present in Florence on 2,3,4th of March 2018.  

Corso del 2 marzo 2018
Course on 2nd of march 2018                  
                     

Corso del 3-4 marzo 2018
Course on 3rd and 4th of March 2018



Yoko Saito in Florence!


We are glad to announce that Yoko Saito will be back in Florence!

REGENCY SAN MARINO SRL

in collaboration with


                                

Is organizing two courses with master Yoko Saito the 2nd, 3rd and 4th of March 2018 at Hotel Albani in Florence

2nd of March – being defined


2rd-4th of March – being defined



2nd March course fee 290 euro


3rd-4th March course fee 390 euro


2nd+ 3rd 4 March total course fee 650 euro



Included in the fee: course, working kit, lunch


Enrollment to courses will be considered valid only upon receipt to mail address agomagoeventi@gmail.com of the Application Form and the copy of Advance Payment bank transfer.